Tecnico superiore per le tecnologie 4.0 nella ristorazione

AREA FOOD TECH: LA PROFESSIONE DI DOMANI

La rivoluzione digitale che sta accadendo in molti settori è arrivata anche in quello della ristorazione, con strumenti e attrezzature che semplificano la produzione, la conservazione e il servizio di pasti.
Grandi aziende della ristorazione collettiva e piccoli locali sono già alla ricerca di personale in grado di saper utilizzare le nuove tecnologie emergenti nel campo alimentare e ristorativo.
Per questo Galdus in collaborazione con la Fondazione ITS Agrorisorse ha progettato un nuovo corso biennale ad alto contenuto tecnologico e di grande portata innovativa :

 

ITS TECNICO SUPERIORE PER LE TECNOLOGIE 4.0 NELLA RISTORAZIONE

Una figura professionale in grado di coniugare il mondo della ristorazione tradizionale con le nuove opportunità offerte dalle tecnologie digitali (automazione, IoT, big data, machine learning, stampa 3D, blockchain, ecc..) .

Il professionista saprà quindi dialogare con cuochi e ristoratori, con tecnici produttori di attrezzature per l’automazione e la digitalizzazione dei processi, con tecnici informatici e sviluppatori software.

Inserito in aziende, in piccoli locali o presso catene della ristorazione, sarà protagonista della riorganizzazione dei processi, definirà gli standard operativi delle attrezzature e ne sorveglierà il corretto funzionamento.

Metodologia didattica

Due anni di formazione per un totale di 2.000 ore, suddivise tra stage e aula.

Tutti i docenti impegnati nel corso sono professionisti del settore, provenienti da aziende che producono attrezzature tecnologiche, da realtà che già utilizzano le nuove tecnologie digitali, da società di consulenza informatica specializzate in soluzioni Food Tech, o professionisti consulenti per l’innovazione dei servizi ristorativi.

Le lezioni alternano momenti teorici a momenti di esperienza pratica direttamente in azienda per apprendere direttamente dall’osservazione sul campo e da contesti reali.

Le attività pratiche svolte in gruppo consentono inoltre di implementare le proprie competenze trasversali, molto richieste dal mercato del lavoro.

Il corso prevede due periodi di stage: il primo con finalità formativa e orientativa si svolgerà nel corso del primo anno e avrà durata di un mese e mezzo, il secondo sarà realizzato alla fine del percorso e consentirà agli allievi di fare un’esperienza full immersion di quattro mesi e mezzo, con l’obiettivo successivo di inserirsi stabilmente in azienda.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Accompagnamento al lavoro

In parallelo al percorso d’aula (quindi con un monte ore aggiuntivo alle 2000 previste) saranno realizzati percorsi personalizzati di orientamento, attraverso attività sia in gruppo sia individuali. Ciascun allievo sarà accompagnato in un percorso di riflessione critica su di sé, in relazione ai propri punti di forza e miglioramento, per arrivare a definire un piano di azione che, a partire dalla scelta dello stage, arrivi a definire un piano personale di sviluppo professionale.

Destinatari

Il corso si rivolge a disoccupati, residenti o domiciliati in Lombardia, con età compresa tra i 18 e 29 anni, in possesso dei seguenti titoli:
Diploma di scuola superiore di II grado
Certificato di specializzazione tecnica superiore conseguito con un IFTS

Titolo di studio rilasciato

Diploma di Tecnico Superiore – corrispondente al V livello del Quadro europeo delle qualifiche – EQF

Aziende interessate al profilo professionale in uscita

Pellegrini
Sodexo
Fabbro Food
Bistrò
Il Castello
La Sidreria
Facility Management Service Italia
Fab4
Soul Kitchen
MiScusi

Aziende partner di progetto

Efebia
CShark
Shapemode
Soul Kitchen
Eatright
Unox
Food Menù
BSDesign
2BIT